conchiglione alla ciarleddha
conchiglione alla ciarleddha melissanese
conchiglione alla ciarleddha melissanese

Il conchiglione alla ciarleddha melissanese con aglio delle isole


Ingredienti x 4 persone:                             

400g di conchiglione di grano duro

Sale qb

Olio extravergine d’ oliva qb

Aglio delle isole

Peperoncino piccante qb

Pomodori secchi

Pomodorini freschi

Cipolla

Cipollotto bianco ( sprunzali)

Prezzemolo

Timo di scoglio un rametto

Rosmarino di scoglio un rametto

 

Peculiarità:

 
Un piatto speciale della tradizione pugliese rivisto e modificato da me. Nello specifico, la ciarleddha altro non era che un frugale pasto mattiniero che  i contadini, prima di affrontare i rigori invernali della campagna, usavano mangiare all’ alba.
Troverete negli ingredienti anche l’ aglio delle isole, un dono della natura che cresce lungo i litorali, in vegetazioni aperte su suoli sabbiosi o rocciosi, a volte anche sui primi rilevi all ’interno, sino a 400 m circa. Ha un odore e un sapore meno intenso del comune aglio da cucina, per questo è più tollerato anche da chi con l’ aglio non ha un buon rapporto!

Preparazione del Conchiglione alla ciarleddha.

 

Soffriggere tutti gli ingredienti in una casseruola con un filo d’olio d’oliva e fare appassire a fiamma media.
Una volta pronto, lessate la pasta, scolatela e fatela saltare un po’ nel sughetto della  Ciarleddha. Ora riempite le conchiglie e servite
Vino consigliato
Torre Ospina
Equilibrato e di buon corpo.

© Piatto ideato e creato dallo chef Robbie Pezzuol.