castagne per gli gnocchi rossi
gnocchi rossi con vino dolce
gnocchi rossi e succo di barbabietola
gnocchi rossi con parmigiano
gnocchi rossi con patate

Gnocchi rossi alla Cagnina romagnola


Ingredienti.

Per gli gnocchi:                    

500 g. di patate di Bologna

100 g. di ricotta di San Patrignano di Romagna

80 g. di parmigiano reggiano

150 g. di farina tipo 0

1 uovo

Sale e pepe q.b.

Noce moscata q.b

Succo di 1 barbabietola piccola

Vino Cagnina ( o altro vino rosso dolce).

Per il pesto di Castagne:

300 g.di castagne nostrane

50 g.di anacardi salati

100 g.di parmigiano reggiano

2 foglie di basilico

2 rametti di prezzemolo

Sale e pepe q.b.

Olio e.v.o. q.b.

 

 

 

Pensando al piatto.

Un piatto, gli gnocchi rossi alla Cagnina, che sà ancora di autunno. Una stagione di transizione che ci regala grandi ingredienti da utilizzare. Le castagne, col loro gusto inconfondibile e caratteristico. La Cagnina, un vino dolce ma non troppo delle colline romagnole che ha pochi gradi alcolici ma un gusto unico.

Preparazione degli gnocchi rossi.

Lessare le patate in acqua salata per circa 30/40 min. Pelatele e schiacciatele con lo schiacciapatate su una spianatoia, aggiungete la farina,la ricotta, l’ uovo, sale, pepe, il parmigiano e la noce moscata. Impastate bene e aggiungete il succo di barbabietola e la Cagnina poco alla volta facendo attenzione a non rendere l’ impasto troppo morbido. Deve risultare compatto.

Coprite l ‘impasto con un canovaccio per evitare che si secchi. Ora prendetene un pò alla volta, mettete un pó di farina sulla spianatoia (per evitare che si attacchi) e formate dei filoncini di circa 2 cm. di spessore che taglierete a piccoli tocchetti.

Bollite le castagne per 30 min.(o finchè diventeranno morbide), pulitele e tagliatele a piccoli pezzi. Mettetele nel contenitore del mixer e aggiungete gli anacardi, il parmigiano, basilico, prezzemolo, sale e pepe e aggiungete l’ olio a filo finchè il pesto diventerà della consistenza desiderata.

Procedimento.

In una padella antiaderente fate soffriggere la pancetta e mettetela da parte.

In un tegame mettete a bollire dell’ acqua,salatela e versatevi gli gnocchi, quando salgono  sono cotti.

Nel frattempo mettete il pesto di castagne in una padella antiaderente per farlo scaldare aggiungendo un pò di acqua di cottura, versateci dentro gli gnocchi e fateli amalgamare bene unendo anche la pancetta croccante.

Impiattate e servite caldi. Buon divertimento!

© Piatto ideato e creato dallo chef Robbie Pezzuol.